Singhiozzo

Singhiozzo

In caso di singhiozzo saltuario, si possono seguire le seguenti indicazioni, che ricordano i rimedi che abbiamo appreso fin da piccoli:

  • fare un respiro profondo e trattenere il più a lungo possibile il fiato, espirando in seguito molto lentamente;
  • respirare in un sacchetto per il solo tempo di 5-6 atti respiratori;
  • bere piccoli sorsi di acqua ghiacciata o gassata o con limone, facendo una profonda inspirazione dopo ogni sorsetto;
  • usare un po’ di zucchero cristallizzato imbevuto con qualche goccia di succo di limone;
  • succhiare uno spicchio di limone;
  • bere thè alla menta.

Se il singhiozzo si presenta spesso durante la giornata e per tempi lunghi è utile informare l’équipe.

Go to top